Di seguito trovate l’elenco delle certificazioni gratuite in regime di convenzione e a pagamento; per queste ultime, sono state seguite le indicazione della Federazione Italiana Medici di Famiglia (FIMMG) distretto Regionale.

Si ricorda che la scelta della tariffa è discrezionale in base alla legge Bersani sulla libera professione (DL223 del 2006 convertito in Legge 248 del 4.08.2006).

Si ricorda che l’IVA sulla certificazione medica è pari al 21% e che la distinzione tra assoggettamento ad IVA o no è dato dalla prevalente finalità della prestazione medica: se è per tutela della salute dell’interessato o della collettività è esente IVA, se è di natura accertativa, peritale o medico legale il compenso è soggetto ad IVA.

Il tariffario sotto riportato comprende le certificazioni su cui c’è una ragionevole certezza sull’applicazione o meno dell’IVA.

Laddove venisse applicata l’esenzione dell’ IVA verrà riportato sulla fattura la dizione: “Esente IVA ex comma 2 punto 6 Circolare Ag. Entrate n. 4/E del 28/01/2005”.

visualizza l’elenco delle certificazioni