LA MALATTIA PARTE DAL GIORNO DELLA VISITA.

NON è POSSIBILE GIUSTIFICARE I GIORNI PRECEDENTI.

E’ NECESSARIO VENIRE IN STUDIO IL GIORNO STESSO IN CUI CI SI AMMALA .

Si raccomanda di telefonare in tempo utile ,tenendo presente gli orari del proprio medico,in quanto il certificato puo’ essere solo telematico e fatto in studio.

IN CASO DI MALATTIA IN GIORNI FESTIVI E PREFESTIVI RIVOLGERSI TEMPESTIVAMENTE ALLA GUARDIA MEDICA.

IN CASO DI ACCESSO AL PRONTO SOCCORSO O DI RICOVERO OSPEDALIERO,RICHIEDERE IL CERTIFICATO; GLI OPERATORI SONO ABILITATI AL RILASCIO. E’ NORMA DI LEGGE.

Con l’occasione, si ricorda che la VISITA DOMICILIARE deve essere giustificata da INTRASPORTABILITA’.

Febbre,influenza,gastroenteriti,dolori vari ecc. NON SONO MOTIVO DI VISITA DOMICILIARE, e si tenga presente che il certificato deve essere comunque fatto per via telematica.